Un’azienda di professionisti che gestisca la sicurezza informatica della tua azienda: perché, oggi, è indispensabile

Servizi gestiti Cybersecurity

Perché non ti diremo mai…che ti paghiamo per testare la cyber security delle aziende

Negli ultimi due anni hanno preso piede le ricerche di personale che suonano più o meno cosi: “L’Azienda XYZ ti paga per mangiare in tutti i ristoranti del mondo/testare materassi/fare coccole ai gatti/volare in business class…” e chi più ne ha, più ne metta. Per quanto possa essere allettante la prospettiva di trovare un lavoro ben pagato il cui unico requisito sia quello di dedicarsi alla bella vita, nel settore della sicurezza informatica non capiterà mai. O almeno non capiterà mai a noi! 😊

Perché non puoi rinunciare a un professionista della sicurezza informatica

Il motivo è uno: vogliamo circondarci di professionisti appassionati e capaci, per poter affiancare i nostri clienti e aiutarli a crescere. Così poi, sui quei materassi testati, tutti noi dormiremo sonni tranquilli. Perché abbiamo così a cuore la professionalità? Perché la conoscenza approfondita della materia CyberSec è l’unica tutela per le aziende. I tempi cambiano, le minacce si inaspriscono e sono sempre più complesse e non è possibile improvvisarsi consulenti per la sicurezza IT, ne abbiamo già parlato qui.

Affidaci la sicurezza informatica della tua azienda a un costo mensile, senza sorprese!

Ed è questo il principio alla base dei servizi gestiti: affidando ad un professionista specializzato la gestione dei sistemi informativi, l’Azienda si mette al riparo da brutte sorprese. Anche di quelle legate alla sicurezza. Questo aspetto dell’IT non è – a differenza da quanto si crede – un’attività spot, una tantum, mordi e fuggi.

La sicurezza dell’azienda dal punto di vista informatico, è un percorso che deve seguire l’intera vita aziendale e deve essere continuativo e costante.

Anche quando è presente un dipartimento IT interno all’azienda, il supporto di un team esterno rende la vita più facile e la tutela più capillare.

Nel marasma delle attività quotidiane di un responsabile IT, ad esempio, la Cyber Security fa davvero fatica a rientrare proprio per la sua faccia mutevole e insidiosa:

come può un IT manager coprire tutte le esigenze interne all’azienda e contemporaneamente studiare il mercato, le minacce, le soluzioni?

Una di queste attività finirà inevitabilmente in fondo alla to-do list con conseguenze disastrose.

Gestire la sicurezza IT significa:

  • Dotarsi di tecnologia sempre all’avanguardia, slegata anche dall’acquisto delle componenti hardware;
  • Interventi proattivi (anticipando le minacce, si contengono i danni e si evitano blocchi imprevisti al sistema informativo);
  • Aggiornamento costante, anche per i propri dipendenti (tecnici e non);

Anche se hai il tuo personale IT interno, hai comunque bisogno di un supporto esterno contro le minacce informatiche

È comprensibile che un’azienda evoluta, e dotata di un dipartimento IT interno, tentenni davanti all’idea di avere anche un supporto esterno per la gestione dei sistemi informativi, ma i tempi in cui ci troviamo richiedono un impegno massiccio per contrastare le minacce. Una squadra interna può e deve essere integrata con una di specialisti esterni, per coprire ogni area scoperta e tutelare l’azienda nella sua interezza.

Non è “solo” una questione economica

Se la leva del creare un dream team capace di mettere in sicurezza tutto il tuo business non fosse sufficiente, ragioniamo sui vantaggi tangibili. Gestire significa: prevedere e budgettizzare (per quanto il termine anglofono suoni male, rende bene l’idea). Solo con una visione strategica dell’IT si possono anticipare le esigenze future dell’azienda e al contempo operare su quelle attuali, altrimenti il rischio è quello di concentrarsi o troppo sul qui ed ora, o troppo sullo sviluppo futuro.

In poche parole, l’equilibrio di spesa si raggiunge più facilmente con una strategia e una pianificazione mirata che, promossa dal Dipartimento IT, potrà essere messa in opera con il supporto degli specialisti esterni.

Quale servizio gestito ti serve? Sono tutti uguali?

I servizi gestiti sono una soluzione adatta a tutti? Ovviamente no. Dipende dalle dimensioni aziendali, ma non nel senso che pare più ovvio. T-Consulting affianca le PMI in questo percorso strategico di breve, medio e lungo termine. I dipartimenti IT con i quali operiamo quotidianamente sono composti da un numero limitato di figure, per questo motivo possiamo affermare serenamente che per le PMI da 30 a 400 posti di lavoro, il supporto esterno è di vitale importanza. E, nella nostra esperienza, va di pari passo alle attività dell’ufficio IT, muovendosi in sinergia con questo. Un’azienda di maggiori dimensioni avrà certamente un IT interno più strutturato e potrà più facilmente dotarsi di risorse specializzate da inserire in pianta stabile.

Quanto costa affidarci il controllo della sicurezza informatica della tua azienda

I costi decisamente abbordabili delle tecnologie ad oggi presenti sul mercato, hanno reso molto più democratico il processo di informatizzazione dei processi, e lo stesso vale per la Sicurezza IT e la gestione dei sistemi. Le PMI hanno le stesse possibilità delle grandi aziende di accedere alle tecnologie migliori e le stesse esigenze: corrono gli stessi pericoli, subiscono gli stessi attacchi e devono mantenere costante la loro produttività.

Affidando la gestione della sicurezza ad un player esterno possono contare su un braccio destro costantemente aggiornato, capace di affiancarli in ogni tappa del percorso.

Non perderti TCon2019, l’evento emiliano-romagnolo per la formazione sulla sicurezza informatica

Vuoi scoprire come possiamo affiancarci a te, IT Manager o al tuo dipartimento IT? Partecipa al TCon2019, l’evento emiliano-romagnolo dedicato alla formazione degli IT Manager. È gratuito, ricco di contenuti e assolutamente imperdibile!

…che prima o poi bisogna scegliere, o noi o l’IT manager.

– Vera Tucci, Co-Founder di T-Consulting srl

Richiedi subito un consulto gratuito per la sicurezza della tua azienda!

Autorizzo il trattamento dei dati come previsto dalla Privacy Policy.