Siamo tutti #Cybercriminali?

cybersecurity aziende

Siamo tutti #Cybercriminali?

Questa domanda di sicuro solleverà molte perplessità, ma la risposta – purtroppo – non lascia spazio a dubbi. , potenzialmente, c’è un cyber criminale in ognuno di noi. Perché oggi la più grande vulnerabilità in tema di sicurezza informatica siamo proprio noi utenti, che utilizziamo gli strumenti tecnologici per la nostra vita lavorativa e personale.

Effetto BYOD (Bring Your Own Device, ovvero Porta il tuo dispositivo da casa)

Se fino a pochi anni fa i dispositivi informatici aziendali e domestici erano ben distinti, ad oggi con l’utilizzo massivo delle reti Wi-Fi aziendali con i propri smartphone, la separazione non è più così netta, anzi. E ogni device utilizzato fuori e dentro dall’azienda, funge da porta di accesso per i malintenzionati del mondo cyber.

Nella maggior parte dei casi, le nostre reti domestiche non siano protette come quelle aziendali, ma ciò comporta che qualsiasi infezione affligga il mio pc portatile (usato per lavorare in mobilità o da casa) o il mio smartphone, possano fare da agente propagante di ogni genere di immondizia digitale.

“Giuro, sembrava proprio una lettera dell’Agenzia delle Entrate!” – Il principale canale di attacco informatico: le email

La notifica di un atto dell’Agenzia delle entrate fa scorrere un brivido di terrore lungo la schiena di ogni imprenditore, e questo i criminali informatici lo sanno benissimo. Ecco perché le ultime email malevole arrivano sotto forma di atti notificati o di depositati.

È sulle nostre abitudini che i professionisti dell’hacking fanno affidamento, conoscono le nostre abitudini e cercano di coglierci impreparati.

Formare, formare, formare tutta l’azienda

Non ci stancheremo mai di ripeterlo, tutta la tecnologia del mondo non potrà proteggerci al 100% se non aumentiamo la nostra consapevolezza dei pericoli! Sarebbe come dire che un airbag possa salvarci dalla guida in stato di ebbrezza! Certo, l’airbag attutisce il colpo e in alcuni casi salva la vita, ma dobbiamo essere tutti guidatori e guidatrici responsabili.

Le nostre abitudini quotidiane sono una falla del sistema, una breccia ben visibile che può essere usata per creare danni ingenti e molto onerosiSe sei un IT Manager, investi qualche ora del tuo tempo a formare i tuoi colleghi dei reparti non-tech; il tempo speso sarà ripagato ampiamente dalla diminuzione dei problemi. Anche chi è meno esperto di te riuscirà a riconoscere una mail di phishing da una legittima (o, perlomeno, sarà più incerto e ti chiederà consiglio prima di aprirla!).

Se sei un titolare d’azienda e non hai all’interno del tuo team personale IT, possiamo aiutarti a creare un piano di formazione continuo per i tuoi collaboratori.

Continuativo perché le minacce cambiano costantemente forma e non possiamo mai abbassare la guardia!

E la tecnologia necessaria per la cybersecurity della mia azienda?

Ottima domanda, anche qui possiamo esserti d’aiuto! Innanzi tutto, facendo un’analisi precisa delle vulnerabilità della tua azienda. Senza un check up specialistico, come puoi sapere quali aree necessitano di maggiore attenzione? I risultati del check up ci guideranno nella creazione di una strategia di prevenzione e difesa che metterà in sicurezza tutta la tua azienda.

Dal controllo della navigazione, alla creazione di una rete Wi-Fi sicura. Dall’utilizzo di una soluzione antivirus adeguata (Spoiler alert! La settimana prossima parleremo di questo!) al backup in cloud che salva la vita (aziendale).

Il nostro obiettivo principale è che la tua azienda (o il reparto IT di cui sei responsabile) sia efficiente, non subisca fermi operativi e non vada incontro a spese inaspettate dovute alla perdita dei dati.

Nella prossima puntata: oltre l’antivirus, la nuova generazione della protezione per eccellenza!

Se hai letto l’articolo fino a qui, evidentemente la sicurezza della tua azienda ti sta a cuore

Un’offerta per te: Security Audit a 850€ invece che a €1200, con consegna di reportistica completa, se prenotato entro il 31/10 – può essere svolto entro la fine di novembre. Compila il form sottostante per richiedere l’offerta!

– Vera Tucci, Co-Founder di T-Consulting srl

Richiedi subito l’offerta per un Security Audit a un prezzo imperdibile!

Autorizzo il trattamento dei dati come previsto dalla Privacy Policy.