Disaster Recovery

Ecco un piano di Disaster Recovery perfetto per la tua PMI

In questi giorni di Smart Working e quarantena, mi sono fermato a riflettere sulle conseguenze che sta generando una minaccia tanto forte quanto inaspettata come il Covid-19, alcune purtroppo irreversibili. C’è un’infelice analogia tra quello che sta accadendo al mondo con ciò che accade (già da anni) a tante aziende al mondo, messe con le spalle al muro da ransomware o altri attacchi informatici che non sono in grado di affrontare e, a volte, devono addirittura chiudere i battenti.

C’è però una differenza sostanziale: per Covid-19 attualmente non c’è un vaccino, mentre per la tua azienda sì. E c’è da tanto tempo, ma probabilmente non ti è mai stato chiarito quanto costa davvero avere l’azienda ferma anche un solo giorno (o molto, molto più tempo), per colpa di un server bloccato o per via della perdita di importanti dati aziendali.

Quindi, che tu sia un imprenditore o un responsabile IT, ho voluto scrivere questo articolo perché vorremmo lavorare insieme a te verso l’obiettivo che ogni lavoratore dovrebbe avere tra le priorità: proteggere la propria azienda da qualunque evenienza, anche la più grave. Un piano di prevenzione contro i disastri, concreto e salvifico. Ora che hai qualche ora in più di attenzione, pensa a proteggere la tua azienda di domani, quando il mercato ripartirà a gonfie vele.

1. Business Continuity: un server guasto o sotto attacco non è più un problema

Scenario molto comune: un server subisce un guasto e l’intera azienda non riesce ad accedere al gestionale. Senza un sistema di continuità operativa (business continuity) e con un intervento tempestivo di un tecnico, potresti vedere la tua azienda rimanere ferma svariati giorni con il rischio di aver perso il lavoro eseguito dai colleghi e doverlo quindi recuperare.

Con un sistema di continuità operativa invece l’azienda ripartirebbe, dopo soli 15 minuti.

Come funziona? Semplice, il tuo server avrà un replica sempre aggiornata in cloud, pronta a sostituirsi al server fisico in seguito ad un guasto o a qualunque altro motivo di indisponibilità. Così semplice da sembrare impossibile. Mentre molti dei nostri clienti l’hanno già scelta come soluzione, grazie alla certezza dei costi che garantisce e al risparmio rispetto al fermo dell’azienda.

Se vuoi approfondire, trovi più informazioni sulla pagina dedicata a Global Continuity.

2. MFA e rete aziendale sicura anche per l’accesso da remoto: accedi a gestionali, servizi online e dati in totale sicurezza, senza doverti ricordare le password

Di questi tempi, chi già non lo praticava ha iniziato a scoprire il magico modo dello Smart Working. Comodo, efficace, veloce e sicuro sulla carta, ma è davvero così? Di certo, ciò che è importante che sia sicuro. E per renderlo tale c’è bisogno:

  • Di una protezione perimetrale ed extra-perimetrale, che si curi di proteggere e monitorare anche i dispositivi aziendali che vengono utilizzati in qualunque luogo fuori dall’azienda;
  • Di un sistema di autenticazione a più fattori, che renda sicuro l’accesso agli applicativi e ai servizi online aziendali. E, magari, che ricordi le password per te, pur mantenendo un elevatissimo livello di sicurezza;
  • Di un sistema che ti permetta di accedere ai dati e ai server aziendali come se fossi in azienda, proteggendo però la rete aziendale dai possibili malware presenti sul tuo computer di casa.

Ci sono tante soluzioni, semplici ed economiche da utilizzare velocemente, ma che potrebbero costarti davvero caro: l’esempio più comune è un computer domestico infetto che, attraverso la connessione VPN verso l’azienda, infetta anche i server aziendali. Le conseguenze, purtroppo, sono ovvie e critiche.

Se vuoi continuare a far lavorare da casa le persone della tua azienda in tutta sicurezza ed evitare disastri, dai un’occhiata a Global Protection.

3. Assistenza tecnica continua: un team di tecnici specializzati pronto ad intervenire immediatamente in caso di urgenza

Capita sempre: un piccolo problemino al PC, l’impiegato continua a lavorare, il problema si ripresenta, riavvia il computer e tac, schermata di errore e non può più lavorare. Quanto è importante avere un team di tecnici sempre a disposizione per intervenire immediatamente quando ne hai più bisogno? E magari, anche a costi sostenibili?

È un’esigenza comune, anche per le azienda che hanno già un IT interno, e lo sappiamo bene. Per questo abbiamo creato Global Care: assistenza sempre garantita a un semplice costo fisso per ogni postazione. Non contano il numero di chiamate, l’urgenza o la durata dell’intervento: pagherai sempre soltanto il costo fisso concordato per ogni postazione di lavoro. Così, ogni volta che succederà qualcosa che ti impedirà di lavorare, basterà alzare il telefono (o scriverci) e senza costi aggiuntivi saremo pronti a darti supporto. Un po’ come accade per i servizi di streaming: paghi un costo fisso mensile, ma guardi quello che vuoi e quanto vuoi.

Non pensavi esistesse qualcosa di simile anche per l’assistenza tecnica informatica per la tua azienda, eh? Anche se sei un responsabile IT perfettamente in grado di intervenire, sappiamo che ci sono sempre mille attività di cui devi occuparti e possiamo aiutarti quando non riesci a far fronte a tutte le necessità aziendali e le sue urgenze.

4. Monitoraggio preventivo di rete, server e dispositivi: un buon monitoraggio dell’intera rete aziendale permette un intervento tempestivo prima che il problema degeneri

Certo, avere un team di tecnici pronti ad intervenire è fantastico, ma a volte le conseguenze del problema possono richiedere molto tempo, o essere addirittura irreversibili (come nel caso di un ransomware). Per questo è molto importante dotarsi di un sistema di monitoraggio 24/7 che possa rilevare eventuali anomalie (utilizzi di banda eccessivi da parte di un computer, dischi fissi pieni, errori hardware/software di server o dispositivi) e consentirti/ci quindi di intervenire prima che il problema diventi bloccante.

Avere il controllo, sapere tutto ciò che sta accadendo nell’intera rete aziendale in un determinato momento è possibile. Possiamo fornirti gli strumenti per farlo in autonomia, o possiamo farlo noi per te, avvisandoti quando c’è qualcosa che non va e qualcuno deve intervenire subito. Abbiamo chiamato questo servizio Net Sonar, che rende l’idea!

Quanto devi investire per proteggere la tua azienda

Molto meno di quanto ti aspetti e molto meno di quanto ti costerebbe lasciare al destino il futuro della tua azienda. Se tutte le infrastrutture informatiche fossero esenti da attacchi, guasti hardware o blocchi dovuti al software, gli MSP come noi non avrebbero senso di esistere. E invece siamo qua, da più di 10 anni, a supportare sempre più aziende a gestire le necessità del mercato che, da ormai un decennio, sono altrettanto crescenti.

Ci piace particolarmente collaborare con aziende che hanno già un IT interno, perché insieme possiamo ottenere il miglior risultato possbile: seguendo tanti clienti, abbiamo tanta esperienza sulle soluzioni e sulle best practice, ma un IT interno ci può dare una visione dell’azienda che solo chi la vive tutti i giorni può avere.

Sentiamoci in questi giorni, una chiamata di confronto non ti costa nulla e potremo capire insieme di cosa hai bisogno.

Aspetto la tua telefonata!

Matteo

Matteo Cecchini
Matteo Cecchini
m.cecchini@t-consulting.it

Una passione smisurata per la tecnologia, l’informatica e la cybersecurity coltivata fin da quando ero bambino si è poi trasformata in professione e questa poi in un progetto: T-Consulting. Negli ultimi 12 anni ho avuto il privilegio di guidare, insieme alla mia socia Vera, una squadra composta da fantastiche persone aiutando tante aziende a lavorare meglio, più in sicurezza ed in modo sempre innovativo. Ex sistemista, oggi mi occupo della direzione dell’azienda e del suo sviluppo commerciale.