Ecco la migliore soluzione antivirus per la tua azienda contro le minacce informatiche moderne

Webroot

Fin dall’alba di internet siamo stati abituati a parlare di antivirus. Anche i meno tecnologici ed esperti sanno che nessun dispositivo può collegarsi al web in sicurezza senza la protezione adeguata. E fin qui tutto sembra facile. Accesso a internet = antivirus.

L’antivirus non basta

Quand’è che le cose si complicano? Quando le minacce si fanno più consistenti, più mutevoli e molto più subdole.

L’evolversi dei pericoli e la gravità dei danni che questi possono creare, ha fatto sì che anche uno strumento “classico” come l’antivirus si evolvesse per stare al passo sia con la protezione via via necessaria, sia con le infrastrutture IT che era chiamato a proteggere.

Uno dei doveri dell’antivirus, infatti, non è “solo” quello di proteggerci dalle minacce informatiche, ma deve anche integrarsi al meglio con la rete sulla quale operiamo.

Ricordiamo sempre che l’IT deve essere a servizio dell’Azienda, non viceversa!

Ecco qui di seguito quelli che – secondo la nostra esperienza più che decennale – si sono rivelati come i migliori vantaggi nella scelta di una soluzione antivirus.

Motore di scansione in cloud: stop al download degli aggiornamenti!

Una soluzione basata su un motore di scansione in cloud fa sì che l’antivirus sia sempre aggiornato e non necessiti del download manuale degli aggiornamenti. Questo plus ha due conseguenze vantaggiose:

  1. Nessuno deve operativamente occuparsi degli aggiornamenti. Tutto ciò che è automatizzabile porta ad un risparmio per l’azienda che ottimizza i costi del suo personale IT;
  2. Siamo coperti dalle cosiddette “Minacce Zero Day” che, nonostante il nome degno di un film d’azione, non sono altro che i pericoli nuovi che si nutrono dei tempi di latenza da un aggiornamento antivirus e un altro. Insomma, sono le ultime novità in termini di pericolo, che necessitano di un antivirus aggiornato in tempo reale.

Leggerezza di esecuzione

Come ho anticipato poco fa, uno degli elementi chiave nello scegliere una soluzione IT è quello di non dover piegare la nostra attività alle esigenze di un componente, bensì il contrario.

Un antivirus molto pesante (in termini di assorbimento delle risorse computazionali) da rallentare l’operatività aziendale non è un antivirus utile. La soluzione deve permettere a tutti i componenti della rete di lavorare in maniera fluida e armonica, garantendo la massima efficienza.

Un unico punto di controllo, in cloud

Utilizzando una console di controllo degli endpoint in cloud, si evita l’installazione on premise della stessa. L’importante vantaggio che si ottiene con questa scelta? Meno componenti installati sulla propria rete ovvero risparmio in termini di risorse che possono essere utilizzate per altro. Inoltre, la stessa macchina che ospita la console può essere infettata ed essere resa inutilizzabile.

Genericamente, l’antivirus migliore è quello che risponde alla massima “Install and forget it”, che in maniera un po’ esagerata identifica quelle soluzioni dalla gestione così facile, che quasi ci si dimentica di averle.

Conclusione: quale soluzione antivirus scegliere per la mia infrastruttura informatica aziendale

Ok, quindi nel marasma delle offerte di mercato, qual è la soluzione migliore per me, IT manager, e per l’azienda in cui lavoro? La risposta è una: Webroot.

Si tratta della migliore soluzione antivirus per le aziende che hanno a cuore le loro performance di produzione e che desiderano concentrarsi solo sulla loro crescita. Senza altre preoccupazioni. Webroot è un antivirus di ultima generazione, che risponde a tutti i punti elencati in precedenza in maniera esaustiva ed è di facile gestione. Così facile che puoi anche dimenticartene dopo averla installata (ma ti invitiamo caldamente a non farlo! 😊)

Noi l’abbiamo scelta come nostra soluzione chiave, per quei clienti che, coscienti delle minacce sempre più pressanti, vogliano dormire sonni tranquilli.

Webroot in modalità As a Service: la scelta perfetta!

Con molti di loro abbiamo deciso di adottare la logica As a Service (termine che, ormai lo sappiamo, si addice a tutte le soluzioni basate sul cloud) per poter fornire non solo una protezione globale, ma anche la gestione della console centralizzata e il suo monitoraggio.

Ecco, in questo modo davvero l’IT manager può scordarsi della faccenda antivirus e considerare la sua rete ben protetta! Nel mese della sicurezza IT, valuta il passaggio alla soluzione Webroot, per aumentare l’efficacia del tuo antivirus ed evitare spiacevoli inconvenienti.

Un antivirus non vale l’altro e, anche se ne parliamo da decenni ormai e siamo abituati tutti ad interagirci, l’antivirus adatto alle necessità moderne deve tener conto dei pericoli e delle esigenze di oggi.

Cambiare fa bene, abbandona la tua vecchia soluzione se non risponde ai tre punti chiave, ovvero:

  • Facile gestione (Install and forget deve diventare il tuo nuovo mantra!);
  • Automazione degli aggiornamenti;
  • Nessuna console installata on premise;

Webroot rende il passaggio indolore e la protezione totale!

Vuoi parlarne con un esperto Webroot di T-Consulting?

Richiedi ora la consulenza di uno dei nostri specialisti, sapranno rispondere ad ogni tua domanda!

– Vera Tucci, Co-Founder di T-Consulting srl

Autorizzo il trattamento dei dati come previsto dalla Privacy Policy.