Backup dei dati aziendali: cosa cambia con il GDPR e come funziona il nostro Cloud Backup

Backup dati aziendali e GDPR

Le sanzioni per il mancato adeguamento al GDPR saranno realtà dal 25 Maggio 2018. Il Regolamento generale sulla protezione dei dati prevede fortissima attenzione in termini di protezione dei dati non solo da un punto di vista della privacy delle persone, ma anche in termini di sistemi di sicurezza informatica a difesa degli attacchi che potrebbero concedere a malintenzionati di accedere ad essi.

La posizione geografica del backup dei dati aziendali

In particolare, nell’articolo 44 del GDPR si parla anche della posizione geografica dei server sui quali i dati vengono salvati, e nel caso dei cloud pubblici che prevedono repliche dei dati geolocalizzate in più location spesso sparse in diversi continenti, la situazione si complica, poiché è difficile definire esattamente dove i dati risiedano.

Il GDPR prevede l’obbligo di notificare eventuali attacchi informatici

Oltre alla posizione dei dati, il GDPR impone al titolare del trattamento di notificare al Garante eventuali data breach subite, entro massimo 72 ore dall’attacco e dichiarando anche quali dati potrebbero essere stati trafugati. Ciò impone l’uso di un sistema di backup che preveda un sistema di monitoraggio e logging perfettamente efficace, affinché le comunicazioni obbligatorie siano possibili e precise.

Scegli il cloud privato di T-Consulting, completamente GDPR-compliant

T-Consulting, che offre un servizio completo di regolarizzazione in ottica GDPR (puoi approfondire la tematica qui), propone anche un sistema di backup su cloud privato completamente pronto per il GDPR: i tuoi dati aziendali risiederanno all’interno del nostro data center sul suolo italiano, gestiti e monitorati dagli esperti di T-Consulting, 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno. Inoltre, T-Consulting può fornirti una copia fisica dei dati, fondamentale anche in ottica Disaster Recovery: in poche ore, anche dopo un disastro, la tua azienda potrà tornare operativa (trovi più informazioni riguardo al Disaster Recovery qui).

Come funziona dal punto di vista tecnico il Cloud Backup di T-Consulting

T-Consulting è partner di Veeam, vendor leader nelle soluzioni di backup e Disaster Recovery in cloud. Grazie alle tecnologie Veeam e alla nostra esperienza decennale nella system integration, siamo in grado di offrirti un sistema di backup dei dati aziendali davvero innovativo, soprattutto per quanto riguarda il primo backup di terabyte di dati, tallone d’Achille per la maggior parte delle soluzioni di Cloud Backup della concorrenza. Ecco come funziona il sistema di “initial seed: un esperto del nostro team installerà presso la sede della tua azienda una NAS (senza costi aggiuntivi, fornito da T-Consulting) sulla quale verrà effettuato il primo backup di tutti i dati dell’azienda, sfruttando la forte velocità della rete interna. Poi, il nostro esperto trasporterà il NAS con il primo backup dei tuoi dati all’interno del nostro data center e li trasferirà sullo spazio dedicato alla tua azienda. Successivamente, attiverà il sistema di cloud backup incrementale dalla tua azienda verso il data center: solo i dati aggiunti e modificati dopo il primo backup dovranno quindi essere aggiornati sul nostro data center, con un risparmio enorme di tempo e risorse. Ogni successivo job di backup richiederà quindi solo pochi minuti, in funzione ovviamente della velocità della rete WAN aziendale e della mole di dati aggiunti/modificati rispetto all’ultimo backup.

Il nostro sistema di cloud backup è assolutamente affidabile anche quando deve essere effettuato il backup di database o domain controller: grazie ai meccanismi Application-Aware che possiamo attivare sui server della tua azienda, ci assicuriamo che ogni transazione di dati sia perfettamente consistente, così da evitare spiacevoli sorprese nel caso si renda necessario un restore dei dati.

Inoltre, per assicurarci che tutti i backup vengano sempre eseguiti in maniera completa, esenti da errori, inseriamo i job di backup di tutti i nostri clienti all’interno del nostro sistema di monitoring: in questo modo siamo in grado di intervenire in maniera proattiva nel caso qualcosa vada sorto. Questo servizio è incluso nel costo mensile della soluzione di cloud backup. Infine, sebbene l’IT Manager della tua azienda sia perfettamente autonomo nell’eseguire restore di emergenza tramite la console del sistema di cloud backup, possiamo anche fornire una copia integrale dei dati, recapitati fisicamente entro 48 ore direttamente presso la tua sede.

Vorresti mettere al sicuro i dati della tua azienda, in maniera affidabile e  perfettamente in regola con il GDPR? Contattaci subito, il tempo è tiranno.